Antonio Agustin - Fulvio Orsini - 1572-10-22

From Fina Wiki


Antonio Agustin - Fulvio Orsini - 1572-10-22
FINA IDUnique ID of the page  1030
InstitutionName of Institution.
InventoryInventory number.
AuthorAuthor of the document. Antonio Agustin
RecipientRecipient of the correspondence. Fulvio Orsini
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . October 22, 1572 JL
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Monzon 41° 54' 51.84" N, 0° 11' 32.06" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Hubert Goltzius, Onofrio Panvinio, Pirro Ligorio, Angelo Poliziano
LiteratureReference to literature. Goltzius 15661, Orsini 15772, Agustin 15873, Agustin 1772, Opera Omnia, vol. VII, Lettre XXXVII, p. 250-2514
KeywordNumismatic Keywords  library, book, servilius, roman republican, greek, albinus, pupienus, diadumenianus, errors
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia https://books.google.be/books/about/Antonii Augustini archiepiscopi Tarracon.html?id=GfGRUnYNA8YC&redir esc=y
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

Lettre du 22 octobre 1572 (de Monzone): “Sig. mio Osservandissimo. Ringratio molto VS. di tanta sua cortesia, e di quanto mi scrive alli XIX. di Settembre benche sono disgraziato, che non hò lettere sue eccetto che fuor di Lérida, dove hò i miei Libri, e Medaglie, pure scrivendone molte, alcune potrò havere, e rispondere nel mio regno, che così mi pare poter chiamar la mia Bibliotheca" ; "Del libro vostro de familiis, ò vero de imaginibus, vedo qual sia l’argumento; dubito che il Goltzio havrà stampato più medaglie, ma non tutte, ne in quel ordine. Le inscritioni, non stariano male almanco quelle piu antiche sin alla morte di Augusto. Le mie famiglie ancora credo che staranno à pelo e con questa credo mandarvi ò tutte, ò vero una gran parte. Fate la censura in esse che vi piacerà, cancellando, e mutando vi pare, e piace. Hò pur visto certe grandi la più parte false, le imagini di uomini dotti non hò visto, fatemi grazia di mandarmi un libretto, il Murco vi manderò quanto prima, e l’altra medaglia di Servilio, e tutte quelle, che vorrete, come ritornarò a Lerida, che ora non posso. La stampa delle medaglie Greche saria parte di comento in Stefano, & un altra di Colonie, e municipij serviria per molti libri, & io vi potrò servire di alcune di Spagna, e d’altre. II Dione historico LXXIX. & LXXX. vederò volentieri, e pagarò la spesa del copiare molto più che volentieri. Il libro di M. Pirrho, non è arrivato in Spagna, credo restassi in mano di F. Onofrio" ; "Così leggendo Erodi uno greco, & latino trovo errori di Poliziano nelli nomi proprij, che il greco si confa con le medaglie. Verbi gratia chiama Albino il compagno di Pupieno per dir Balbino, come è in Greco, e nelle medesime chiama Diadumeno pro Diadumeniano, così qualch’un altro che hora non l’hò in fantasia. La opinione delli ratiti per dire li nummi, che hanno rate, non par vera, poiche nelle medaglie non si vede rate che hora si dice Zatara ma prora, e così pare haverla detta prora Ovidio, e forse Macrobio, e Plutarco; altri dicono puppe di Aburi, si trova un Jurisconsulto Aburius, se non è Alburnius Valens condiscipulo di Salvio Juliano nella Schola di Javoleno Prisco al tempo di Adriano Imp. Li nomi proprij delli Digesti mandarò fuora come potrò: sono raccolti, & aspettono il barbiere che li pulisca. Delle famiglie mancano tre Licinia, Manlia, Marcia, che si copiano. La Fulvia chе vi mandai per memoria di vostro bel nome si metterà doppo la Fabia, avanti la Fouria, anzi doppo, e così le tre che restano haveranno il luogo suo, quando vi capitaranno. Sono tutte 32. computando le prelibate tre, e le cinque che mandai prime. (...) Da Monzone alli XXIJ. di Ottobre del LXXIJ” (Agustin, Opera omnia, VII, 1772, p. 250-251, lettre XXXVII).

References

  1. ^  Goltzius, Hubert (1566), Fastos magistratuum et triumphorum Romanorum ab urbe condita ad Augusti obitum ex antiquis tam numismatum quam marmorum monumentis restitutos, Brugis Flandrorum.
  2. ^  Orsini, Fulvio (1577), Familiae romanae quae reperiuntur in antiquis numismatibus ab urbe condita ad tempora divi Augusti ex Bibliotheca Fulvi Ursini, Adiunctis familiis XXX ex libro Antoni Augustini, ep. Ilerdensis, Rome.
  3. ^  Agustin, Antonio (1587), Diálogos de medallas, inscriciones y otras antiguedades. Ex Bibliotheca Anton. Augustini Archiepiscopi Tarraconen. Por Felipe Mey, Tarragona.
  4. ^  Agustin, Antonio (1772), Opera Omnia, Quae multa adbibita diligentia colligi potuerunt. Volumen Septimum, Lucae.