Antonio Cocchi - Emmanuel de Nay - 1744-10-17

From Fina Wiki


Antonio Cocchi - Emmanuel de Nay - 1744-10-17
FINA IDUnique ID of the page  10838
InstitutionName of Institution.
InventoryInventory number.
AuthorAuthor of the document. Antonio Cocchi
RecipientRecipient of the correspondence. Emmanuel de Nay
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . October 17, 1744
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Venice 45° 26' 13.88" N, 12° 20' 4.52" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Apostolo Zeno
LiteratureReference to literature. Fileti Mazza - Tomasello 1996, p. 681, Tomassoni 20212
KeywordNumismatic Keywords  collection sale, coin cabinet (acquisitions), florence, medici
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

Lettre du 17 octobre 1744 (de Venise): “Ricordandomi io che una volta V.E. si compiacque domandarmi il mio sentimento intorno alla raccolta di medaglie del signor Apostolo Zeno, (…) ed avendo ultimamente avuta occasione di vedere e di considerare alcune parti della medesima raccolta, ho stimato dovere dell’impiego nel quale ho l’onore e la fortuna di servire S.A.R., il rappresentare a V.E. come a suo principale ministro, che tra le dette medaglie ne sono molte che accrescerebbero in modo insigne il pregio della ricchissima raccolta di S.A.R. che già possiede nella sua Galleria, riempiendo quasi tutte le piccole mancanze che vi sono, onde ella diventerebbe forse la più considerabile dell’universo per la rarità ed eccellenza. Vero è che il signor Zeno non parrebbe volersi disfare se non di tutta la raccolta insieme, che compresi tutti i metalli e tutte le grandezze, ascende intorno al numero di diecimila, tutte sincere e ben conservate (…)" (Mazza - Tomasello 1996, p. 68; Tomassoni 2021).

References

  1. ^  Fileti Mazza, Miriam and Bruna Tomasello (1996), Antonio Cocchi primo antiquario della Galleria fiorentina 1738-1758, Modena.
  2. ^  Tomassoni, Roberto (2021), La collezione numismatica di Apostolo Zeno, PhD, Venice.