Apostolo Zeno - Gian Francesco Baldini - 1731-4-7

From Fina Wiki


Apostolo Zeno - Gian Francesco Baldini - 1731-4-7
FINA IDUnique ID of the page  10878
InstitutionName of Institution. Venice, Biblioteca Nazionale Marciana
InventoryInventory number. Ms. It. X, 3 (=6949)
AuthorAuthor of the document. Apostolo Zeno
RecipientRecipient of the correspondence. Gian Francesco Baldini
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . April 7, 1731
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Venice 45° 26' 13.88" N, 12° 20' 4.52" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Anselmo Maria Banduri, Johann Albert Fabricius
LiteratureReference to literature. Banduri 1718b1, Banduri 17192, Zeno 1785, vol. 4, lettre n° 767, p. 303-3043, Tomassoni 20214
KeywordNumismatic Keywords  health, greek, coin cabinet (acquisitions), collection numbers, coin price, venetian market, bibliography, library
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia https://www.nuovabibliotecamanoscritta.it/Generale/ricerca/AnteprimaManoscritto.html?codiceMan=37269&tipoRicerca=A&urlSearch=pagCorrente%3D2.0%26segnatura%3D%26codBiblioteca%3D52%26titolo%3D%26 checkbox autografi%3Dtrue%26 checkbox musicali%3Dtrue%26responsabilita%3D%26parola%3D%26anticasegnatura%3D%26 checkbox palinsesto%3Dtrue%26tipo corpo codice%3D%26 checkbox carteggio%3Dtrue%26 checkbox decorati%3Dtrue%26tipo parola%3DA%26 checkbox immagini%3Dtrue%26tipoRicerca%3DA%26 checkbox datati%3Dtrue%26nome%3DApostolo+Zeno%26explicit%3D%26linguaMan%3D0%26 checkbox composito%3Dtrue%26 checkbox restauro%3Dtrue%26 checkbox astampa%3Dtrue%26incipit%3D%26argomento%3D%26data da%3D%26data a%3D%26language%3Dit%26ordinaDatazione%3Dfalse%26ordineInverso%3Dfalse&codice=&codiceDigital=
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

Lettre du 7 avril 1731 (de Venise): “Il mio male continua, e i nuovi freddi e intempestivi l’hanno aggravato. Non mi porrò in viaggio per Germania, se non mi senta pienamente rimesso. Niuna cosa in questa vita mi dee essere più a cuore, che la propria conservazione per servir Dio, e vivere e morire per lui. Per altro la mia partenza non seguirà che a i primi di Giugno, stagione ottima per chi viaggia, e da cui spera beneficio la mia salute. Se intanto si potrà mettere in ordine il disegno intero della Grand'opera, e stabilire ogni cosa per la edizione, lascerò qui in maniera disposti gli ordini, che non vi sarà molto bisogno di mia assistenza. Il metodo, con cui pensa V. P. Rma che ella sia distribuita mi piace : ma è necessario fare il Catalogo degli Autori e dell'Opere. Si serva del Banduri, benchè non abbia le giunte del Fabricio, che sono poche, e di non molto momento. Io potrò poi aggiugnerne opportunamente a suo luogo. Col Catalogo mi faccia anche avere il Manifesto, che però non si darà fuori, se prima non è stabilita e ben ordinata ogni cosa anche col suo savio parere. La ringrazio della notizia del prezzo delle 14. medaglie d'oro. Il padrone ne dimanda quasi il doppio, ma non troverà compratori. Io gli esibii tempo fa 60. scudi per l'appunto, o sia 30. zecchini, ma egli ne ha ricusato il partito. I giorni passati ebbi la buona sorte di fare acquisto di 200. in circa medaglie greche, parte d’argento, e parte di bronzo, spettanti a i Re e Popoli della Grecia e dell’Asia ; e l’ebbi a prezzo da contentarmene. Vi è qui per altro somma carestia di tal merce, ma ve ne ha maggiore di chi la cerchi e la compri. Quanto alle tre medaglie propostele per me da codesto Antiquario, le prenderei volentieri, quando gli fosse contento di rilasciarmele per 14. scudi, o sia per 7. zecchini. In caso che accetti l'offerta, e facciane la spedizione, il danaro sarà pronto (BnM, Ms. It. X, 3 (=6949); Zeno 1785, vol. 4, lettre n° 767, p. 303-304; Tomassoni 2021).

References

  1. ^  Banduri, Anselmo Maria (1718), Numismata imperatorum Romanorum a Trajano Decio ad Palaeologos Augustos. Accessit bibliotheca nummaria, sive auctorum qui de re nummaria scripserunt (…), 2 vol., Paris (Lutetiæ Parisiorum).
  2. ^  Banduri, A. (1719), Bibliotheca nummaria sive auctorum qui de re nummaria scripserunt, Hamburg, Apud C. Liebezeit and T.C. Felginer
  3. ^  Zeno, Apostolo. 1785. Lettere di Apostolo Zeno cittadino veneziano istorico e poeta cesareo nelle quali si contengono molte notizie attenenti all’istoria letteraria de’ suoi tempi, e si ragiona di libri, d’iscrizioni, di medaglie, e d’ogni genere d’erudita antichità. Seconda edizione in cui le lettere già stampate si emendano, e molte inedite se ne pubblicano [edited by Jacopo Morelli]. 6 vols. Venice: Francesco Sansoni.
  4. ^  Tomassoni, Roberto (2021), La collezione numismatica di Apostolo Zeno, PhD, Venice.