Apostolo Zeno - Gian Francesco Baldini - 1736-3-3

From Fina Wiki


Apostolo Zeno - Gian Francesco Baldini - 1736-3-3
FINA IDUnique ID of the page  6675
InstitutionName of Institution. Venice, Biblioteca Nazionale Marciana
InventoryInventory number. Ms. It. X, 3 (=6949)
AuthorAuthor of the document. Apostolo Zeno
RecipientRecipient of the correspondence. Gian Francesco Baldini
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . March 3, 1736
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Venice 45° 26' 13.88" N, 12° 20' 4.52" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Onorio Arrigoni, Francesco de' Ficoroni, Antonio Borioni
LiteratureReference to literature. Zeno 1785, vol. 5, lettre n° 918, p. 197-1981, Tomassoni 20212
KeywordNumismatic Keywords  roman, sabina, coin price, antony, augustus, catalogue, local finds, siscia
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia https://www.nuovabibliotecamanoscritta.it/Generale/ricerca/AnteprimaManoscritto.html?codiceMan=37269&tipoRicerca=A&urlSearch=pagCorrente%3D2.0%26segnatura%3D%26codBiblioteca%3D52%26titolo%3D%26 checkbox autografi%3Dtrue%26 checkbox musicali%3Dtrue%26responsabilita%3D%26parola%3D%26anticasegnatura%3D%26 checkbox palinsesto%3Dtrue%26tipo corpo codice%3D%26 checkbox carteggio%3Dtrue%26 checkbox decorati%3Dtrue%26tipo parola%3DA%26 checkbox immagini%3Dtrue%26tipoRicerca%3DA%26 checkbox datati%3Dtrue%26nome%3DApostolo+Zeno%26explicit%3D%26linguaMan%3D0%26 checkbox composito%3Dtrue%26 checkbox restauro%3Dtrue%26 checkbox astampa%3Dtrue%26incipit%3D%26argomento%3D%26data da%3D%26data a%3D%26language%3Dit%26ordinaDatazione%3Dfalse%26ordineInverso%3Dfalse&codice=&codiceDigital=
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

Lettre du 3 mars 1736 (de Venise): "Non so ancora, che ‘l Sig. Abate Arrigoni abbia concluso il maneggio col Sig. Ficoroni per la bellissima Sabina d’oro mandatagli, per cui so bene che esso gli fece l’esibizione di 9. scudi. Se quella ch’è in mano del Sig. Borioni, è ben conservata, io gliene darei fino a dieci. I giorni passati ho fatto acquisto d’una bellissima medaglia d’oro, che ha da una parte la testa di Marc’Antonio e dall’altra quella d’Augusto. Adesso che ho presa la risoluzione di stendere e di stampare il catalogo delle medaglie che tengo in oro, mi è saltato anche adosso il prurito di accrescerne il numero per quanto mi sia possibile, a fine di arricchire, e rendere più pregiato il catalogo. Può essere che mi succeda di acquistare anche un bellissimo e forse singolare medaglione di bronzo, battuto in Siscia dove fu ritrovato, che da una parte ha la testa di Galerio Valerio Massimiano Cesare, e dall'altra i due Imperadori Diocleziano e Massimiano Erculeo sedenti, avanti l'uno de' quali sta Ercole con la clava, e dietro e vicino all'altro stà un'altra Deità, che non ho avuto tempo di attentamente considerare, con la leggenda Conservatores Augg. e di sotto Sisc." (BnM, Ms. It. X, 3 (=6949); Zeno 1785, vol. 5, lettre n° 918, p. 197-198; Tomassoni 2021).

References

  1. ^  Zeno, Apostolo. 1785. Lettere di Apostolo Zeno cittadino veneziano istorico e poeta cesareo nelle quali si contengono molte notizie attenenti all’istoria letteraria de’ suoi tempi, e si ragiona di libri, d’iscrizioni, di medaglie, e d’ogni genere d’erudita antichità. Seconda edizione in cui le lettere già stampate si emendano, e molte inedite se ne pubblicano [edited by Jacopo Morelli]. 6 vols. Venice: Francesco Sansoni.
  2. ^  Tomassoni, Roberto (2021), La collezione numismatica di Apostolo Zeno, PhD, Venice.