Apostolo Zeno - Lorenzo Patarol - 1724-3-25

From Fina Wiki


Apostolo Zeno - Lorenzo Patarol - 1724-3-25
FINA IDUnique ID of the page  6753
InstitutionName of Institution.
InventoryInventory number.
AuthorAuthor of the document. Apostolo Zeno
RecipientRecipient of the correspondence. Lorenzo Patarol
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . March 25, 1724
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Vienna 48° 12' 30.06" N, 16° 22' 21.00" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Karl VI von Habsburg
LiteratureReference to literature. Zeno 1752, lettre n° 160, p. 314-3151, Zeno 1785, vol. III, Lett. 619, p. 4252, Tomassoni 2021, p. 119, note 409, p. 126, note 4313
KeywordNumismatic Keywords  roman, connoisseurship, tiberius, collection numbers, catalogue, library
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 25 mars 1724 (de Vienne) : « Mi corre debito di ringraziarvi degl’incomodi che vi siete presi a mio riguardo per favorire il Sig. Andrea mio fratello della vostra amorosa assistenza, onde nè egli nè io restiamo ingannati nella ricerca di medaglie imperiali d’oro e d’argento, delle quali desidero di andare accrescendo la piccola serie, che già mi trovodi avere. Io vi prego di andarmi continuando i vostri favori, poichè costi non ho, ne conosco persona di cui possa meglio fidarmi, che di voi, tanto per l’intelligenza, quanto per la rettitudine dell’animo vostro. Il Tiberio in oro da voi veduto mi è stato caro, non tanto perchè io non l’avessi, poichè di fatto ne aveva altro simile, quanto perchè di essa posso valermi ad avere qualche altra medaglia, che mi manca. Spero di poter avere da Roma una serie di più di 350 medaglie d’argento, fra le quali ve ne ha di rarissime, e anche di singolari ; e colà ho già rimessi dugento scudi romani a conto di quasi altrettanti, che dovro sborsarne dopo ricevute le stesse. Tosto chè esse mi sieno giunte, vi trassmettero il catalogo delle teste che mi mancheranno in argento, acciocchè mi ajiutate a dare a questa serie, qualche complimento. Io ne tengo / qui nello stesso metallo intorno a 300 talchè postevi le romane appresso, cominceranno a fare qualche comparsa. Di quelle in oro sono ancora assai indietro ; ma in quelle per deficienza di forze mi conviene andare più lentamente : pure se me ne capita alcuna, non me la lascio facilmente fuggir di mano. Se costi ve ne capitasse alcuna ben conservata, e non servisse per voi, prendetela senz’altro per me ; che del prezzo e di tutto ne lascio all’amor vostro l’arbitrio. Mi dimanderete ora, perchè io non vi parli delle medaglie in bronzo, che sono le più stimate ? Vi rispondero, che con poche non vo’incominciare, e con molte mi manca per ora o’l modo, o l’incontro. Il tempo potrà forse offerirmi qualche buoan occazione, e intanto mettero a parte qualche picciola somma da farlo poi senza incomodo. Ed eccomi, compare amatissimo, entrato in un campo, ove non mi sono mai arrischiato di famri vedere ; non perche me ne mancasse il desiderio, ma perché non poteva fare altrimenti. La munificenza cesarea mi dà ora qualche coraggio : al che si aggiugne, che la mia libreria, la quale finora mi ha assorbito quel pocosoldo che mi avanzava, è giunta a tal segno, che me ne chiamo quasi contento » (il possède 10 000 livres) (Zeno 1752, lettre n° 160, p. 314-315; Zeno 1785, vol. III, Lett. 619, p. 425; Tomassoni 2021, p. 119, note 409, p. 126, note 431).

References

  1. ^  Zeno, Apostolo (1752), Lettere di Apostolo Zeno cittadino veneziano istorico e poeta cesareo. II, Venice.
  2. ^  Zeno, Apostolo. 1785. Lettere di Apostolo Zeno cittadino veneziano istorico e poeta cesareo nelle quali si contengono molte notizie attenenti all’istoria letteraria de’ suoi tempi, e si ragiona di libri, d’iscrizioni, di medaglie, e d’ogni genere d’erudita antichità. Seconda edizione in cui le lettere già stampate si emendano, e molte inedite se ne pubblicano [edited by Jacopo Morelli]. 6 vols. Venice: Francesco Sansoni.
  3. ^  Tomassoni, Roberto (2021), La collezione numismatica di Apostolo Zeno, PhD, Venice.