Enrico Noris - Francesco Mezzabarba Birago - 1681-11-16

From Fina Wiki


Enrico Noris - Francesco Mezzabarba Birago - 1681-11-16
FINA IDUnique ID of the page  8558
InstitutionName of Institution.
InventoryInventory number.
AuthorAuthor of the document. Enrico Noris
RecipientRecipient of the correspondence. Francesco Mezzabarba Birago
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . November 16, 1681
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Florence 43° 46' 11.53" N, 11° 15' 20.09" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Raffaele Fabretti, Giuseppe Magnavacca, Ferdinando Cospi, Sebastiano Erizzo, Onofrio Panvinio, Cosimo III de' Medici
LiteratureReference to literature. Legati 16771, Noris 1741, lettre LV, col. 175-1792, Missere Fontana 2000, p. 170, note 423
KeywordNumismatic Keywords  roman, trajan, nerva, tribunitia potestas, dacia, congiarii, drawing, otho, forgeries, caesar
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 11 novembre 1681 (de Florence) : « Oggi rispondo di nuovo con due longhissimi fogli al Sig. Fabretti per levare anche ad'esso certi errori, ne'quali loveggo inciampato. Bisogna ancora che V. S. ponga i titoli d'Imp. III. e IIII. datti nella prima guerra Dacica a Trajano. Ho trovata questa medaglia Medicea prima magnitudinis. IMP. CAES. NERVA TRAJAN. GERM. TR. P. VI. IMP. IIII. COS. IIII. DES..... mulier sedens dex. ramum, sin. scipionem stringens. Nel Museo Cospiano pag. 355. è intiera, ne un poco logora come la Medicea: Ivi: IMP. IIII. COS. IIII. DES. V. Il Sig. Magnavacca è l'Antiquario del Sig. Marchese Cospi, e le potrà dare certa notizia della detta medaglia, quale intierissimamente nel Museo delle di Spagna, di S. A. mostra TR. P. VI. Quindi si deve dire che nell'anno 102. ebbe Trajano due vittorie contro i Daci, mentre col Cos. IIII. è detto Imp. IIII. Ella di grazia scriva al Sig. Magnavacca, perchè questa medaglia è la chiave della prima guerra Dacica. Il Panvinio pone un'iscrizione di Trajano TR. P. V. Imp. II. ma Scipion Mazella, Appiano, Pontano, e Grutero pag. 167. 2 190. 3. leggono TR. P. VI. IMP. II. e s'è vero questo, la prima guerra principiò anno 102. e le vittorie furono ottenute entrata la Trib. Pot. VI mentre ne' marmi con questa è detto Imp. II. non essendo per anco a loro gionta la nuova delle due vittorie Daciche di Traiano. Quindi il trionfo si deve porre nell'anno 103. Il che si prova anco col secondo congiario, che sotto il Cos. V. si vede nella medaglia Medicea già descritta dall’Erizzo. Onde Trajano trionfò anno I03. ed il trionfo stà segnato con la TR. P. VII. nella medaglia Medicea. » ; « Diede il congiario III. segnato in una medaglia Medicea prima magnitudinis cosi: Imp Caes. Nerva Trajano Aug. Ger. Dac. P. M. TR. P. Cos. V P. p. CONGIARIUM TERTIUM S. C. Imp. in substuct uti apud Erizum in congiario secundo. Traiano quando venne a Roma la prima volta Imperatore anno 99 diede il primo congiario lodato diffusamente da Plinio » ; « Circa le teste degl'Imperatori, io non m'intendo del dissegno; il Sig. Magnavacca è ottimo in questo genere, e dai di lui conseglio ella può dipendere. Alcune le veggo simili; altre no v. g. Ottone, la di cui resta in marmo antica è nella Galleria di S. A. e simile alla quale sono le improntate nelle finte medaglie primae magnitudinis dello stesso. Ella maneggia più medaglie di me, e sa che sono simili, o no. Già le scrissi, che le facesse copiare dalle meglio ch'ella già abbia ne'rami dissegnate. Nelle lettere vi sono alcuni errori, altre non sono ben distinte con la necessaria distanza delle parole, In alcune vi sono i punti, in altre no. Sono tutte cose da farvi riflessione. La faccia di Giulio Cesare deve essere macilente, com'e nella bellissima statua di S. A. ove Cesare è Calvo. Non ho tempo da discorrerne in longo, le bacio le mani. Firenze 11 Novembre 1681 » (Noris 1741, lettre LV, col. 175-179 ; Missere Fontana 2000, p. 170, note 42)

References

  1. ^  Legati, Lorenzo (1677), Mvseo Cospiano annesso a quello del famoso Vlisse Aldrovandi e donato alla sua patria dall'illustrissimo signor Ferdinando Cospi, Bologna.
  2. ^  Noris, E. (1741), Istoria delle investiture delle dignità ecclesiastiche, scritta dal padre Enrico Noris poi cardinale di santachiesa contra Luigi Maimburgo con dugento, e quatro lettere parimente non più stampate del medesimo autore in materie erudite, in Id., Opera Omnia, V, Mantova: A spese di Gio. Alberto Tumarmani.
  3. ^  Missere Fontana, F. (2000), "Francesco Mezzabarba Birago (1645-1697). Tra collezione ed erudizione numismatica nella Milano del Seicento”, Rivista Italiana di Numismatica, 101, pp. 159-215.