Enrico Noris - Francesco Mezzabarba Birago - 1693-12-26

From Fina Wiki


Enrico Noris - Francesco Mezzabarba Birago - 1693-12-26
FINA IDUnique ID of the page  11050
InstitutionName of Institution.
InventoryInventory number.
AuthorAuthor of the document. Enrico Noris
RecipientRecipient of the correspondence. Francesco Mezzabarba Birago
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . December 26, 1693
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Florence 43° 46' 11.53" N, 11° 15' 20.09" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Pietro Ottoboni, Francesco Bianchini, Gaspare Carpegna, François de Camps, Charles Patin, Francesco Boncompagni
LiteratureReference to literature. Bellori 16791, Foy-Vaillant 16942, Noris 1741, lettre CXLV, col. 3063, Missere Fontana 2000, p. 178, note 774
KeywordNumismatic Keywords  numismatics as hobby, book production, book price, salary, medaglions, roman, death, unpublished book
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 26 décembre 1693 (de Rome) : « Il gran Ministero, che col crescersi degli esserciti, aumenta in lei le fatiche della carica adossata alla singolare industria di V. S. Ill. dalla Maestà Cesarea, la rendono oziosa nello studio delle medaglie, dalle quali me ancora tengono lontano le diverse occupazioni della carica, e di altri impieghi. Ho però veduto il Museo Boncompagni ora dell'Eminentiss. Ottobono, ch'è comesso al Sig. Bianchini Veronese, e vi sono rarissime medaglie. Il Cardinale Carpegna fa intagliare li suoi medaglioni. Sopra quelli dell'Abate Decamps scrive Monsieur Vaillant per 200. lire di stipendio. Così locat operam alienis nummis describendis, Letterato mercenario. Le auguro felice l'anno nuovo con molti lustri in appresso, e le bacio riverente le mani. Il Sig. Patino è morto prima di stampare come mi aveva scritto, sopra migliaia di medaglie. Roma 26. Decembre 1693. (Noris 1741, lettre CXLV, col. 306 ; Missere Fontana 2000, p. 178, note 77).

References

  1. ^  Bellori, Giovanni Pietro (1679), Scelta de' medaglioni più rari nella biblioteca dell'eminentissimo Gasparo Carpegna vicario di nostro Signore, Rome.
  2. ^  Foy-Vaillant, Jean (1694), Numismata imperatorum romanorum præstantiora, a Julio Cæsar ad Postumum et Tyrannos. Per Ionnen Vaillant, bellovacensem, doct(orem) med(icum) & seren(issimi) ducis Cenomansium antiquarium. Editio tertia plurimis rarissimis regum & urbium nummis ut & maximis & quinariis auctior, à Paris, chez Jombert.
  3. ^  Noris, Enrico (1741), Istoria delle investiture delle dignità ecclesiastiche, scritta dal padre Enrico Noris poi cardinale di santachiesa contra Luigi Maimburgo con dugento, e quatro lettere parimente non più stampate del medesimo autore in materie erudite, in Id., Opera Omnia, V, Mantova: A spese di Gio. Alberto Tumarmani.
  4. ^  Missere Fontana, F. (2000), "Francesco Mezzabarba Birago (1645-1697). Tra collezione ed erudizione numismatica nella Milano del Seicento”, Rivista Italiana di Numismatica, 101, pp. 159-215.