Enrico Noris - Raffaele Fabretti - 1685-12-4

From Fina Wiki


Enrico Noris - Raffaele Fabretti - 1685-12-4
FINA IDUnique ID of the page  11065
InstitutionName of Institution.
InventoryInventory number.
AuthorAuthor of the document. Enrico Noris
RecipientRecipient of the correspondence. Raffaele Fabretti
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . December 4, 1685
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Florence 43° 46' 11.53" N, 11° 15' 20.09" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Sebastiano Bianchi, Jean Foy-Vaillant, Jacob Spon
LiteratureReference to literature. Noris 1741, lettre CLVI, col. 319-3201
KeywordNumismatic Keywords  numismatic teaching, coin cabinet (medici), coin cabinet (visitors)
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 4 décembre 1685 (de Florence) : « Il Signor Sebastiano Bianchi esibitore della presente, essendo costà inviato da S. A. S. per farsi pratico delle medaglie, per poscia averne, quà ritornato, la custodia di quelle del Museo Serenissimo, tiene sommo desiderio d'avere adito nella grazia di V. S. Ill. per poter apprendere quelle notizie, ch'ella con lungo studio, e continue fatiche ha acquistate nella materia di medaglie, come anche per essere da lei favorito di poter vedere qualche Museo, quando ella tenga occaſione di rivedere i medesimi. Egli è giovane versato nelle lettere Greche, e Latine, e capace dello studio, a cui S. A. S. ha destinato d'applicarlo, e potrà, ritornato, giovare alle di lei opere con le medaglie di S. A. Farei torto alla di lei a me nota gentilezza, se mi stendessi in moltiplicità di preghiere per ottenere al sudetto la grazia, che brama. E' partito a cotesta volta Monsù Vaillant Antiquario famoso, a cui S. A. ha fatto favore di la sciargli vedere tutte le medaglie del suo Museo, grazia mai più non concessa ad alcuno. Vuol far tutta l'invernata in Roma; ma non cerca che medaglie: Mi ha detto che Monsù Spon ha finita la stampa delle sue iscrizioni, e che per morire Ugonotto s'è con la madre ritirato a Zurigo » (Noris 1741, lettre CLVI, col. 319-320).

References

  1. ^  Noris, Enrico (1741), Istoria delle investiture delle dignità ecclesiastiche, scritta dal padre Enrico Noris poi cardinale di santachiesa contra Luigi Maimburgo con dugento, e quatro lettere parimente non più stampate del medesimo autore in materie erudite, in Id., Opera Omnia, V, Mantova: A spese di Gio. Alberto Tumarmani.