Ercole Basso - Niccolò Gaddi - 1583-11-15

From Fina Wiki


Ercole Basso - Niccolò Gaddi - 1583-11-15
FINA IDUnique ID of the page  1458
InstitutionName of Institution.
InventoryInventory number.
AuthorAuthor of the document. Ercole Basso
RecipientRecipient of the correspondence. Niccolò Gaddi
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . November 15, 1583
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Bologna 44° 29' 37.21" N, 11° 20' 34.91" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation.
LiteratureReference to literature. Bottari 1759 vol. 3, p. 196-197, lettre n° CXXXIV1
KeywordNumismatic Keywords  greek, price, roman, hostilianus
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 15 novembre 1583 (de Bologne): “Essendo io stato per la Lombardia da due mesi, sono ora ritornato a casa sano Dio laudato, e pieno di desiderio di servire V.S. molto illustre, siccome è debito mio di far sempre; ed affinchè ella mia abbia a favorire col comandarmi, io gli ho voluto significare questo arrivo mio con salutarla, comme faccio con tutto l’affetto del cuore. E perchè mi è dato alle mani due medaglie d’argento, che forse le potrebbono servire, io gliebe ho volute mandare, come faccio ora con la presente, e s’elle saranno di sua sofddisfazione, se ne servirà, e se no, me la rimetterà a comodo suo. La Greca sarà di prezzo di scudi quattro, e l’Ostiliano di uno e mezzo. Mando ancora a sua Altezza una scatola con alcuni bronzi, e medaglie Greche, che V.S. vedrà, ch’è quanto ho potuto buscare in quelle parti. Intanto V.S. si degni amarmi al solito, e comandarmi, che con tutto il cuore me le osserisco, e basciole le mani. Di Bologna alli 15 Novembre 1583 (Bottari 1759, III, p. 196-197, lettre n° CXXXIV).

References

  1. ^  Bottari, Giovanni Gaetano (1759), Raccolta di lettere sulla pittura scultura ed architettura, tomo III, appresso Niccolò, e Marco Pagliarini, Rome.