Francesco Barbarano - Giovanni de Lazara - 1653-6-13

From Fina Wiki


Francesco Barbarano - Giovanni de Lazara - 1653-6-13
FINA IDUnique ID of the page  7650
InstitutionName of Institution. Padova, Biblioteca civica
InventoryInventory number. BP 1474/11
AuthorAuthor of the document. Francesco Barbarano
RecipientRecipient of the correspondence. Giovanni de Lazara
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . June 13, 1653
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Vicenza 45° 33' 0.43" N, 11° 32' 46.79" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Girolamo Gualdo
LiteratureReference to literature. Casarotto 2014 , p. 133-134, note 7251
KeywordNumismatic Keywords  unpublished book, casted coins
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 13 juin 1653 (de Vicenza) : « L’opera intrapresa da V.S. Ill.ma per mio pare sarà universalmente aggradita, e io ho avuto grandissimo gusto in veder gl’imporonti quelle monete, perché sebbene sapevo che questa mia patria habbe anticamente podestà di coniar danari, non però havevo veduto l’immagine di essi e fasì che niun antiquario di Vicenza l’haveria se pure non fosse nella singolarissima Galleria del Sig. C. Girolamo Gualdo che già pochi giorni ammirata fù per spazio [?] di dove contiene dall’Emin. Sig. Cardiale. Ringrazio V.S.Ill. del favore quale supplico aumentar con honorarmi di qual quante copie della carta mandatami per farne partecipi altri da queli è stata veduta con indicibile gusto. Si è dato principio alla stampa del B. Libro della mia Historia, spero che per Natale finirà qui finisco lo scriver, ma non di riverirla, ringraziandola et pregandoli da Dio il colmo di ogni bene  » (Padova, Biblioteca civica, BP 1474/11 ; Casarotto 2014 , p. 133-134, note 725).

References

  1. ^  Casarotto, Valentina (2014), Giovanni de Lazara (1621/1690) erudito e collezionista numismatico nella Padova del seicento, PhD, Padua.