Francesco de' Ficoroni - Antonio Francesco Gori - 1745-9-4

From Fina Wiki


Francesco de' Ficoroni - Antonio Francesco Gori - 1745-9-4
FINA IDUnique ID of the page  5313
InstitutionName of Institution. Florence, Biblioteca Marucelliana
InventoryInventory number. ALXII, f° 19r-v
AuthorAuthor of the document. Francesco de' Ficoroni
RecipientRecipient of the correspondence. Antonio Francesco Gori
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . September 4, 1745
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Rome 41° 53' 41.28" N, 12° 29' 7.22" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation. Anna Camilla Grimaldi, Onorio Arrigoni, Andreas Morell
LiteratureReference to literature. Morell 17341
KeywordNumismatic Keywords  gems, book, titus, roman, drawing, roman republican, lead coins, spintria
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 4 septembre 1745 (de Rome): “Aspetto un merciaro dall'Aquila, che mi [c. 19 v.] scrive portarmi intagli, ed essendovene della sua ricerca li unirò con alcuni per mandarleli così farò d'un esemplare della sopra detta operetta di Lavico, di cui è stampato il p.° foglio. Non ho niuna medaglia d’oro di Tito, ma diverse raris.e ne ha la Sig.ra Marchesa Grimaldi, colla quale, non ho tal quale confidenza, onde potrebbe fargline scrivere, poiché è facile che le mandarebbe i disegni, che già ha fatti delineare eccellentis.i, contrarii a pesi, e miscuglio del'opera dell’Abate Arrigoni di Venezia, il cui libro è a caro prezzo mi spiace di averlo comprato. Anche nelle famigli consolari del Morelli, ve ne sono, che mai ha designato detto Morelli, aggiunte certamente dal notatore con miscuglio d’altre non attinenti a famiglia, e fino a poeti, Istorici che nulla han che fare cò famiglie consolari, e oltre a medagliette di piombo altre cose che tralascio su le note, da che si vede esser stato lontano dalla prattica, sempre offerendomi le fò um.ma riv.za Veda di grazia le due famiglie, che fa nascere, Mitreia e Sestilia, che sono medagliette Tiberiane Spintiane. Di VS. Ill.ma” (Firenze, Biblioteca Marucelliana, ALXII, f° 19r-v – online).

References

  1. ^  Morell, Andreas (1734), Thesaurus Morellianus, sive, Familiarum Romanarum numismata omnia: diligentissime undique conquisita, ad ipsorum nummorum fidem accuratissime delineata & iuxta ordinem Fulvii Ursini & Caroli Patini disposita, Weinstein, Amsterdam.