Gabriele Lancillotto Castelli - Ignazio Paternò Castello - 1779-8-10

From Fina Wiki


Gabriele Lancillotto Castelli - Ignazio Paternò Castello - 1779-8-10
FINA IDUnique ID of the page  7531
InstitutionName of Institution. Catania, Archivio di Stato
InventoryInventory number. Archivio Paternò Castello principi di Biscari, busta 1644.3 [1104 bis/P] [1053/*], cc. 189-190
AuthorAuthor of the document. Gabriele Lancillotto Castelli
RecipientRecipient of the correspondence. Ignazio Paternò Castello
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . August 10, 1779
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Palermo 38° 6' 40.43" N, 13° 21' 8.78" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation.
LiteratureReference to literature. Muscolino 2015, lettre 10, p. 151
KeywordNumismatic Keywords  sicily, greek, leontinoi, local finds, drawing, gela, tauromenion
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 10 août 1779 (de Palerme) : « …Un S(igno)r Can(oni)co di Lentini sere addietro mi assicurò di essersi trovate alcune picciole medaglie d’oro di Lentini colla testa del leone e che queste passarono nel v(ost)ro Museo; jo feci [190r] le mie difficoltà che finora medaglie d’oro di Lentini non ve ne sono state al mondo; ma lui replicò le assicurazioni (104). Jo dissi che il S(igno)r P(ri)n(ci)pe di Biscari ha avuto la bontà di mandarmi i disegni di tutte le medaglie inedite che sono nel suo museo; e questa non l’ha mandato; ma il S(igno)r Can(oni)co tornò ad assicurarlo. Vi priego dunque a sapermene dire il positivo; jo però stento a credere ciò, ma potrebbe essere, a tempi nostri si sono scoverte medaglie d’oro di Gela, e di Tavormina (105) che prima maj si eran vedute. Vi protesto i miej ossequj sono a v(ost)ri riv(eri)ti comandi, e mi soscr(iv)o. Palermo 10. Agosto 1779 » (Catania, Archivio di Stato, Archivio Paternò Castello principi di Biscari, busta 1644.3 [1104 bis/P] [1053/*], cc. 189-190; Muscolino 2015, lettre 10, p. 15).

RemarksRemarks regarding the annotation. (fr)

103 ASCT, Biscari, busta 1644.3 [1104 bis/P] [1053/*], cc. 189-190. 104 In realtà non sono note emissioni auree di Leontinoi, vd. almeno HOOVER 2012, pp. 187-199. 105 Per le emissioni auree di Gela e di Tauromenion vd. HOOVER 2012, p. 163, nn. 334-336 e p. 411, nn. 1571-1572. (fr)

References

  1. ^  Muscolino, Francesco (2015), "Il principe di Biscari e il principe di Torremuzza, «i due Dioscuri della passione antiquaria settecentesca»", LANX, 21, p. 1‐40.