Gian Domenico Bertoli - Apostolo Zeno - 1728-10-20

From Fina Wiki


Gian Domenico Bertoli - Apostolo Zeno - 1728-10-20
FINA IDUnique ID of the page  10883
InstitutionName of Institution. Aquileia, Biblioteca del Museo Archeologico Nazionale
InventoryInventory number. Carteggio Bertoli, vol. VII, p. 1177
AuthorAuthor of the document. Gian Domenico Bertoli
RecipientRecipient of the correspondence. Apostolo Zeno
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . October 20, 1728
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Mereto di Tomba 46° 2' 59.10" N, 13° 2' 33.90" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation.
LiteratureReference to literature. Tomassoni 2021, p. 141, note 4761
KeywordNumismatic Keywords 
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 20 octobre 1728 (de ?): “Mentre ch’io mi stava con gran desiderio attendendo il passaggio di V.S. Illma per queste parti, e ‘l contento di poterla qui personalmente riverire e servire, intesi dal P. Bibliotecario Patriarcale, che già pochi giorni fu qui a favorirmi, la di lei partenza da Udine, con rincrescimento di non aver potuto sodisfare a questo mio desiderio e dovere. Non devo intanto diferir più a parteciparle come ho ricevuto dalle mani di mio fratello Daniell’Antonio l’orologio da lei speditomi per conto delle medaglie. E questa dilazione V.S.I. è pregata ad attribuirla più che ad altro, alla aspettativa de libri, che mi accennò di voler per detto conto consegnar a mio fratello Lodovico, all’arrivo de quali io avea pensato di diferire a rendere in un istesso tempo le dovute grazie della spedizione di quello e di questi. Ma giacche questi non vedo che ancor mi giungano, ne so quali ne quanti sieno, ne dove presentemente si trovino se in Vienna, o in Gratz, o altrove, sono a supplicar la gentilezza di V.S.I. a graziarmi di qualche notizia sopra i medesimi, acciocche io possa pensare a ricuperarli (Aquileia, MANA, carteggio Bertoli, vol. VII, p. 1177; Tomassoni 2021, p. 141, note 476).

References

  1. ^  Tomassoni, Roberto (2021), La collezione numismatica di Apostolo Zeno, PhD, Venice.