Onorio Arrigoni - Annibale degli Abbati Olivieri - 1737-8-6

From Fina Wiki


Onorio Arrigoni - Annibale degli Abbati Olivieri - 1737-8-6
FINA IDUnique ID of the page  4507
InstitutionName of Institution. Pesaro, Biblioteca Oliveriana
InventoryInventory number. Ms. Oliv. 345 n. 63
AuthorAuthor of the document. Onorio Arrigoni
RecipientRecipient of the correspondence. Annibale degli Abbati Olivieri
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . August 6, 1737
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Venice 45° 26' 13.88" N, 12° 20' 4.52" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation.
LiteratureReference to literature. Arrigoni 17411, Ravara Montebelli 2011, p. 329, note 62
KeywordNumismatic Keywords  book, engraving, roman republican
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 6 août 1737 (de Venise): "Restituito finalmente in Venezia; dopo aver ricondotto in Friul li gentiluomini che mi teneva compagnia nel viaggio di Santa Casa; e fatto un giro per Trevisana e Padoana; ove mi hanno trattenuto li miei interessi, piu `che non credevo, lo notifico a V.S. Ill.ma perche ´qui possa onorarmi co’ suoi comandi non avendo io maior premura, che di fargli conoscer con l’opere quanto sono tenuto alla sua gentilezza. Volevo accompagnar con questa i fogli ne’ quali sono impressi i miei assi ma vedendoli deformati dalle correzioni fattegli, non parendomi in tal stato proprij di comparire decentemente avanti d’alcuno, risolvo differir l’inviargeli [sic] sin che possa spedirli a V. S. Ill.ma col resto del primo tomo delle medaglie facto intagliare, che spero fra quattro, o cinque mesi sara `in stato di comparire con men di rossore alla luce del mondo. Compatisce col solito della sua cortesia questa mia delazione, e si acerti [sic] che nasce da un sommo desiderio di ben servirla; con che rassegnandomi adesso, e sempre ad ogni suo cenno [...] " (Pesaro, Biblioteca Oliveriana, Ms. Oliv. 345 n. 63; Ravara Montebelli 2011, p. 329, note 6).

References

  1. ^  Arrigoni, Onorio (1741), Numismata quaedam cuiuscumque formae et metalli Musaei Honorii Arigoni Veneti ad usum juventutis rei nummariae studiosae. apud Eusebium Bergamum, Treviso (Tarvisii).
  2. ^  Ravara Montebelli, Cristina (2011), "Le tavole del primo tomo dell'opera di Onorio Arrigoni emendate dall'autore", Rivista Italiana di Numismatica, 112, p. 327-338.