Sebastiano Gussoni Giuliani - Giuseppe Magnavacca - 1704-2-15

From Fina Wiki


Sebastiano Gussoni Giuliani - Giuseppe Magnavacca - 1704-2-15
FINA IDUnique ID of the page  6309
InstitutionName of Institution. Bologna, Biblioteca comunale dell'Archiginnasio
InventoryInventory number. Ms. B.1715, letre 3
AuthorAuthor of the document. Sebastiano Gussoni Giuliani
RecipientRecipient of the correspondence. Giuseppe Magnavacca
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . February 15, 1704
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Padua 45° 24' 27.79" N, 11° 52' 24.42" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation.
LiteratureReference to literature. Missere Fontana 2014a, p. 367, note 1121
KeywordNumismatic Keywords  collection, book, forgeries, collection numbers
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

-Lettre du 15 février 1704 (de Padoue) : « la mia raccolta di medaglie antiche di metallo, quale essendo hora triturata da qualche feccia, penso havere una (dirò quasi tutta) preziosa, mentre in quella conservo di molte sin hora non vedute, né da dilettanti, né su libri da scrittori in tal materia : per tanto io invecchiato, e satio, vò risolvendo, sin sono in vita di privarmene, perché doppo la mia morte, non venghino getate a peso di rame, et ottone vecchio. Perciò risolvo di portare a lei questo mio desiderio, come in soggetto degno, intendente, e famoso, mentre molti e molti riccorrono al suo giuditio in materia dubiosa d’antico, o di moderno, et anco per farne acquisto, per tanto la prego, capitandoli alcun dilettante e che possi fare la spesa, che non può esser poca, se ben il numero non eccede, che poco più di n. 500, tutte rare… » (Bologna, Biblioteca communale, Ms. B.1715, letre 3; F. Missere Fontana 2014, p. 367, note 112).

References

  1. ^  Missere Fontana, F. (2014), "'Medaglie che a’ dilettanti sembrano mostri, per non averle più vedute, né osservate in alcun scrittore’. Gli acquisti del medico padovano Sebastiano Gussoni Giuliani", Numismatica e Antichità Classiche, 43, pp. 349-384.