Francesco Cameli - Leopoldo de Medici - 1671-10-31

From Fina Wiki
Revision as of 22:39, 10 November 2019 by FDeCallatay (talk | contribs)
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)


Francesco Cameli - Leopoldo de Medici - 1671-10-31
FINA IDUnique ID of the page  2231
InstitutionName of Institution. Florence, Archivio di Stato
InventoryInventory number. Carteggio d’artisti, XXI, ins. 1, 35
AuthorAuthor of the document. Francesco Cameli
RecipientRecipient of the correspondence. Leopoldo de Medici
Correspondence dateDate when the correspondence was written: day - month - year . October 31, 1671
PlacePlace of publication of the book, composition of the document or institution. Rome 41° 53' 41.28" N, 12° 29' 7.22" E
Associated personsNames of Persons who are mentioned in the annotation.
LiteratureReference to literature. Filetti Mazza 1998a, p. 48, note 31
KeywordNumismatic Keywords 
LanguageLanguage of the correspondence Italian
LinkLink to external information, e.g. Wikpedia
Map
Loading map...
Grand documentOriginal passage from the "Grand document".

Lettre du 31 oct. 1671 (de Rome) : « Mi ha, Vostra Altezza Reverendissima, dati tanti segni della sua somma benignità, che io posso rendermi sicuro che l’avviso che io riverentemente le porgo del mio prospero arrivo a Roma, sarà per non essere discaro all’Altezza Vostra. Io ho portato meco tante obbligazioni da cotesta Serenissima Casa, che non posso pretendere mai neanche con una perpetua servitù di rimostrarne almondo il numero e la qualità, non che di potere mai farmi conoscere in parte grato ; ma Vostra Altezza è tanto benigna, che ammetterlà l’animo in cambio degli effetti, ed in questa mi quieto. A Sua Maestà ed al signor cardinale Azzolini ho espressi i suoi sentimenti sommamente graditi da ambedue, come ben poteva essere di cio l’Altezza Vostra sicura » (Firenze, ASF, Carteggio d’artisti, XXI, ins. 1, 35 ; M. Fileti Mazza 1998, p. 48, note 3).

References

  1. ^ Filetti Mazza 1998a